Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando a navigare sul sito si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni

Nell'ambito delle "Giornate del Mediterraneo antico" promosse dalla Rotta dei Fenici – Itinerario Culturale del Consiglio d'Europa e del WTO, le associazioni aderenti alla Rete della Magna Grecia (Terra dei Messapi, Il Giunco, The Ways to Jerusalem e HeArts) propongono un percorso esperienziale in bicicletta alla ricerca di luoghi e siti nascosti, ma di particolare pregio, in cui ritrovare il segreto della lentezza... partendo dal passato, quando in zona vivevano i Messapi.

Venerdì 7 aprile 2017 avrà luogo, infatti, l'iniziativa "Sulle strade del Mediterraneo" che vedrà coinvolti gli studenti dell'IISS "De Marco – Valzani" di San Pietro Vernotico.

Si tratta della sperimentazione di un percorso formativo informale, mediante attività percettive e di educazione ambientale e di turismo esperenziale.

Gli studenti, partendo da San Pietro Vernotico, raggiungeranno in bicicletta il sito archeologico di Valesio, in agro di Torchiarolo, alla scoperta, lentamente, del paesaggio agrario e naturale, fino a raggiungere l'area umida della Quatina a Torre San Gennaro.

Durante l'iniziativa si tratteranno i temi "strade/itinerari" ed "il Mediterraneo" con la sua geografia, la sua storia, la natura e prodotti tipici oltre a laboratori di educazione ambientale e di artigianato artistico con materiale di recupero restituiti dal mare.

L'occasione sarà utile per parlare anche di legalità con Libera e conoscere un pescatore del Borgo Marinaro di Torre S. Gennaro grazie alla collaborazione del Comitato Civico “Il Porticciolo” di Torre San Gennaro.

A cura dell’Amministrazione Comunale di Torchiarolo sarà illustrato il progetto territoriale di valorizzazione e riqualificazione delle Marine di Torchiarolo. L'iniziativa si svolge con il patrocinio dei Comuni di Torchiarolo e San Pietro Vernotico, del GAL Terra dei Messapi e la collaborazione del Bar Zoky.